Beauty

Sara usa Agenov Skincare

Agenov Skincare

Agenov Skincare e la Cosmesi naturale

Possiamo provare a essere belle rispettando animali e pianeta

Sono una persona poco propensa agli integralismi. Non sono vegana, non sono “anti” qualcosa. Sono “per” l’equilibrio, il rispetto, la gioia. La domanda che mi faccio sempre è: tolgo qualcosa a me stessa se scelgo un cosmetico non testato su animali? No. Tolgo qualcosa a me stessa se scelgo un cibo che non è stato coltivato con uso intensivo di pesticidi? No. Quindi agisco cercando l’equilibrio fra la mia gioia e quella degli altri! Naturale è una parola grossa di questi tempi. L’uomo ha vessato tanto la natura, la stessa parola “bio” ha perso un po’ di senso visto che l’aria, l’acqua, la stessa terra non sono più incontaminate. Certo, penso io, sarà sempre meglio mangiarsi una mela che non ha subito 27 processi di raffinazione!

E anche nei cosmetici, cerco di capire cosa mi sto mettendo sulla pelle. Cosa di quella crema, siero, gel ha impattato sul pianeta. So che se metto prodotti con i parabeni sui capelli, alla fine ci rimetterà la mia fibra capillare. Sembreranno lisci e morbidi ma sul lungo termine si rovineranno. Perché i parabeni sono sostanze chimiche (ma possono essere anche di origine vegetale) utilizzate per proteggere i prodotti dalla aggressione di batteri e funghi ma sono definiti come “potenziali interferenti endocrini” ovvero capaci di interferire con la normale attività delle ghiandole che producono alcuni ormoni, soprattutto estrogeni. Nei dedodoranti si ventilava l’impotesi che potessero essere addirittura cancerogeni, ma queste cose difficilmente possono essere confermate secondo un principio causa-affetto. Per questo, bisogna agire sempre con saggezza. Nei cosmetici bio ad esempio vengono utilizzate altre sostanze naturali, come estratti di rosmarino (sapete che AMO il rosmarino!!), timo, origano e semi di pompelmo, tutte piante dalle proprietà disinfettanti e batteriche.

In questi giorni ho scoperto una linea di cosmesi fantastica. Si chiama Agenov Skincare ed è derivata dalle piante dell’Amazzonia. Un polmone incontaminato che vanta specie con proprietà stupefacenti. Qualche esempio? L’olio di Andiroba è tratto da un albero maestoso che ha grandi proprietà antinfiammatorie, nutrienti, lenitive, rigeneranti, rinnovanti. Per prepararne un litro ci vogliono ben sei chili di noci. Un altro prodotto dal nome strano, il burro di Murumuru viene da una palma ed è un concentrato di vitamina A, che lo rende un potente antiossidante; vitamina F e acidi grassi essenziali, dalle proprietà emollienti.

In più, contiene acido ialuronico, palmitico, stearico, che mantengono la cute idratata senza ungere. Alla potenza già immensa della natura Agenov, che è fatta in Italia e per la precisione a Genova, unisce la tecnologia, facendola intervenire con modalità di potenziamento: ad esempio con i Naturotics Plus, un gruppo di conservanti di ultima generazione composto esclusivamente di ingredienti naturali che riduce i rischi di allergia e reazioni cutanee. A ciò si aggiungono tripeptidi iper sofisticati, acido jaluronico biotecnologico, cellule staminali da peperoncino rosso e complessi di estratti bio liquefatti a base di mela, limone, uva rossa, crusca di grano. Infine, ciclodestrine che promuovono il rilascio controllato del retinolo stimolando il rinnovamento cellulare e la sintesi di collagene ed elastina.

Cosmesi naturale per me vuol dire un prodotto che attinge dalla natura il meglio e che ci regala bellezza senza rubarla ad altro.

Agenov Skincare

Agenov Skincare

Agenov Skincare

Sara Cavallari

About Sara Cavallari

Sono una mamma, un’imprenditrice ed una donna con diversi sogni nel cassetto. Le mie armi segrete? Un tacco dodici, il sorriso di mio figlio e gli occhi sempre pronti a cogliere nuove opportunità. Ti racconto la mia esperienza di #bossmama. Perchè le donne, possono tutto.

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *