Lifestyle

Invidia

Invidia - Sara Cavallari

Invidia

Arriva un momento nella vita in cui, improvvisamente, ti sembra di essere rimasta sola.
Nelle mie IG stories vi racconto la mia realtà quotidiana: tanto lavoro, vita da mamma, i miei momenti di riflessione e la gioia della famiglia che abbiamo creato.

Il lavoro mi rinchiude spesso in una bolla.
Questa bolla me la sono creata anche perché, in passato, sono stata non compresa.

La mia voglia di crescere, di imparare, di studiare mi ha permesso di creare un’impresa che ha dipendenti in tutta Italia, persone che lavorano con me, che stimo e a cui voglio bene.

Che cosa succede quando sali sulla giostra dell’impresa?
Succede, che spesso resti sola e/o circondata da pochissime persone che riescono a volerti bene davvero per ciò che sei e non per ciò che possiedi.

Ho fatto i conti con l’invidia molto presto nella mia vita.
L’invidia, è sempre rappresentata nei libri di storia dell’arte come un serpente, come un animale brutto e velenoso.

Se fosse davvero così, ci terremmo tutti alla larga dalle persone invidiose.
La verità, è che l’invidia non si mostra immediatamente.
Cresce dove meno te l’aspetti, come una pianta selvatica in un giardino di rose.

Come puoi evitare l’invidia ed il giudizio degli altri?

Probabilmente non esiste un modo per agire sulla mente degli altri, ma questi sono i piccoli consigli che mi sento di darti se in questo momento sei salita sulla giostra dell’impresa e qualcuno (che credevi amico/a) ce la mette tutta per tirarti giù:

ASCOLTA IL TUO CORPO

Come ti fa sentire stare in compagnia di questa persona? Se dopo una chiacchierata, una passeggiata o un caffè insieme alla tua amica Claudia ti senti davvero a terra e priva di energie… allora rifletti. Questa persona ti sta “risucchiando” le energie che potresti mettere in qualche attività più profittevole e positiva per te.
Il nostro corpo ci manifesta il disagio: impara ad ascoltarti.

SCRIVI I TUOI OBIETTIVI

Il giudizio degli altri potrebbe deviare il tuo cammino.
Perché? Perché l’azione condizionante, il pensiero altrui, innesca nel nostro cervello un dubbio.
Il dubbio, in una giornata particolarmente stressante, ti martella la testa e ti rende insicura delle tue azioni. Tieni sempre con te una piccola agenda con i tuoi obiettivi del mese e della settimana. Tu, sei te stessa. Non quello che gli altri credono tu sia.

FAI IL PIENO D’AMORE

L’invidia non cresce in un cuore innamorato. Amati, con piccole cose, giorno dopo giorno.
Circondati di amore, di emozioni positive: gli abbracci sinceri, sono la tua ricarica giornaliera! Prenditi una serata libera e brinda all’amore con il tuo compagno. Fai cose che ti rendono felice, leggera, spensierata. Questo agirà come scudo, nei momenti in cui sarai più vulnerabile (ci sono sempre giornate storte!)

Tutto questo, è ciò che faccio io.
Mi circondo di positività, per non essere più toccata dai giudizi negativi, dall’invidia, dalle parole cattive.

Alla cattiveria gratuita, preferisco la felicità.

Un abbraccio,

Sara.

Sara Cavallari

About Sara Cavallari

Sono una mamma, un’imprenditrice ed una donna con diversi sogni nel cassetto. Le mie armi segrete? Un tacco dodici, il sorriso di mio figlio e gli occhi sempre pronti a cogliere nuove opportunità. Ti racconto la mia esperienza di #bossmama. Perchè le donne, possono tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *